domenica 28 dicembre 2008

Cenerentola (12° Classico)

CENERENTOLA (CANZONE INIZIALE)


Una stella

Cenerentola sei tu

sei più bella

tra le stelle di lassù

anche se di stracci

sei vestita mostri già

che una reggia le sue porte

un giorno ti aprirà

se soltanto

il tuo cuore seguirai

nell'incanto

dell'amore tu vivrai

tanta gioia troverai

tu regina diverrai

Cenerentola più non sarai


I SOGNI SON DESIDERI


I sogni son desideri

di felicità

nel sonno non hai pensieri

ti esprimi con sincerità


Se hai fede chissà che un giorno

la sorte non ti arriderà

tu sogna e spera fermamente

dimentica il presente

e il sogno realtà diverrà


E il sogno realtà diverrà


Tu sogna e spera fermamente

dimentica il presente

e il sogno realtà diverrà


I SOGNI SON DESIDERI (Versione del 1950)


Ed anche i sogni

non son che i tuoi desideri

chiusi in fondo al cuor

nel sonno si è più sinceri

si esprimono senza timor.

Se hai fede chissà che un giorno

la sorte non ti arriderà,

anche se appar triste il presente

se speri fermamente

il sogno tuo s'avvererà


CANTA L’USIGNOL


Prendete il LA


Laaaaaa

Oh, canta l’usignol

canta l’usignol

aaaaaaaalto nel ciel

oh, canta l’usignol

canta l’usignol

aaaaa...


... Aaalto nel ciel

oh, canta l’usignol

canta l’usignol

aaaaaaalto nel ciel

oh, canta l’usignol

cantaaaaaaa

l’usignol

oh, canta l’usignol

caaaaaanta

oh, canta l’usignol

oh, canta l’usignol

caaaaaanta

nel ciel


BIBBIDI BOBBIDI BU


Salagadula

Mencicabula

Bibbidi Bobbidi Bu

mettile insieme e che accade laggiù?

Bibbidi Bobbidi Bu

Salagadula

Mencicabula

Bibbidi Bobbidi Bu

fa la magia tutto quel che vuoi tu

Bibbidi Bobbidi Bu

con Salagadula puoi

far tutto quel che vuoi

ma la frase però

che tutto può

è Bibbidi Bobbidi Bu


Ooh, Salagadula

Mencicabula

Bibbidi Bobbidi Bu

lalalalalalalala

Bibbidi Bobbidi

Bibbidi Bobbidi

Bibbidi Bobbidi Bu


L’INCANTO DELL’AMOR

è questo allor

quel dolce ardor

l’incanto che si chiama Amor

adesso so

che ormai non può

nulla altro sognare il mio cuor

nel ciel vorrei

poter volar

e in mezzo alle stelle vagar

è questo il miracolo

il sogno del mio cuor

quest’è l’Amor


LAVORARE CHE FATICA


Se sta un’attimo tranquilla

c’è qualcuno che le strilla

Cenerella, Cenerella


Cenerella...


Cenerella

Cenerella

sempre in moto

Cenerella

su in soffitta

giù in cantina

disfa i letti

vai in cucina


Lava i piatti, il fuoco accendi

poi lava, stira e stendi


Comandan sempre loro e

ripeton tutte in coro

"al lavoro,”

“al lavoro, Cenerella"


Ho trovato

ho trovato

il vestito è un po' antiquato

ma se noi ci diam da fare

si può rimodernare

con un bel nastro intorno

e del punto a giorno

potrà alla festa andare

divertirsi e ballare

e sarà fra tutti quanti la più bella


Svelti, svelti

ad aiutare, per la festa,

Cenerella, deve esser la più bella

su diamoci da fare

e faremo un bel vestito a Cenerella

faremo un bel vestito a Cenerella


I SOGNI SON DESIDERI (CANTATA DEI TOPOLINI)


I sogni son desideri

di felicità

nel sonno non hai pensieri


Ti esprimi con sincerità, oh!!


Se hai fede chissà che un giorno


La sorte non ti arriderà


Tu sogna e spera fermamente


Dimentica il presente


E il sogno realtà diverrà


1,2,3,4,5,6,7,8


Ti esprimi con sincerità


Issa, tira, issa


Tu sogna e spera fermamente

dimentica il presente

e il sogno realtà diverrà...

diverrà


I sogni son desideri

di felicità

e il sogno realtà diverrà


Nel sonno non hai pensieri

ti esprimi con sincerità


"Oh, non è vero"


Se hai fede chissà che un giorno


"è inutile"


La sorte non ti arriderà


"Non posso più sperare"


Tu sogna e spera fermamente

dimentica il presente


"Non spero più"


E il sogno realtà diverrà


"Non posso più credere a nulla, a nulla"


IL FINALE


Se hai fede chissà che un giorno

la sorte non ti arriderà

tu sogna e spera fermamente

dimentica il presente

e il sogno realtà diverrà


I SOGNI SON DESIDERI (Versione Alternativa)


I sogni son desideri

chiusi infondo al cuor

nel sonno ci sembran veri

e tutto ci parla d’amor

se credi chissà che un giorno

non giunga la felicità

non disperare del presente

ma credi fermamente

che il sogno realtà diverrà


Se il mondo soffrir tu fa

non devi disperar

ma chiudi gli occhi per sognar

e tutto cambierà


I sogni son desideri

chiusi infondo al cuor

nel sonno ci sembran veri

e tutto ci parla d’amor

se credi chissà che un giorno

non giunga la felicità

non disperare del presente

ma credi fermamente

che il sogno realtà diverrà


Non disperare del presente

ma credi fermamente

che il sogno realtà diverrà


BIBBIDI BOBBIDI BU (VERSIONE ALTERNATIVA)


Salagadula

Mencicabula

Bibbidi Bobbidi Bu

se le pronunzio che avviene laggiù?

Bibbidi Bobbidi Bu

Salagadula

Mencicabula

Bibbidi Bobbidi Bu

fa la magia tutto quel che vuoi tu

Bibbidi Bobbidi Bu

Salagadula va

Mencicabula fa

ma la formula iver che va di più

è Bibbidi Bobbidi Bu


Salagadula

Mencicabula

Bibbidi Bobbidi Bu

fa la magia tutto quel che vuoi tu

Bibbidi Bobbidi

Bibbidi Bobbidi

Bibbidi Bobbidi Bu


Ooh, Salagadula

Mencicabula

Bibbidi Bobbidi Bu

5 commenti: